L’esplosione di traffico in BidCosmic

bidcosmic.jpg

Dopo una discreta serie di articoli catastrofisti, in cui senza alcuna titubanza abbiamo espresso il nostro condiviso parere riguardo alla crisi che sta investendo il mercato, in questa ultima domenica di dicembre 2012 vogliamo mettere in rilievo la crescita esponenziale di traffico del noto sito BidCosmic.com.

Se consideriamo il calo generale di utenza che ha avuto luogo negli ultimi due mesi a questa parte, l’aumento di visitatori unici oggettivamente riscontrato in questo tenace sito di aste al centesimo ci lascia realmente disorientati. Analizzando l’autorevole grafico pubblicamente disponibile sulla relativa pagina in Alexa, rileviamo che il punto di partenza dell’incremento di traffico coincide con la prima settimana di novembre e trova il suo parossismo con l’inizio di dicembre. Se prendiamo in esame il flusso degli ultimi 3 mesi, Alexa registra un aumento globale del 250%.

grafico alexa di BidCosmic.com

Un altro importante aspetto da sottolineare riguarda la provenienza geografica del flusso di visitatori, tutti con IP italiano, determinando la fortunata ed ambita posizione di under 1000 (ndr – 964 al momento del nostro articolo), nella top Alexa Italia.

top alexa italia bidcosmic

A questo punto, è interessante mettere in relazione questo invidiabile risultato associandolo a PrezziPazzi, la realtà di aste al centesimo unanimemente considerata al vertice del mercato italiano; ne consegue che BidCosmic ha nettamente superato il rivale PrezziPazzi, il quale a partire da dicembre ha subito una discreta flessione. Il seguente grafico dimostra chiaramente quanto da noi descritto.

interessante comparazione del traffico fra bidcosmic e prezzipazzi

Visitando BidCosmic nel suo front-end, abbiamo rilevato un particolare alquanto insolito in un sito di aste al centesimo e più in generale in un portale di commercio elettronico, ossia la presenza degli spazi pubblicitari del circuito di Google Adsense. Viene spontaneo chiedersi se questa inconsueta scelta sia dettata dalla esigenza di monetizzare ulteriormente con il proprio traffico, a causa della possibile scarsa conversione con le aste? Sarebbe interessante ottenere da parte dello staff di questa brillante azienda di successo, precise delucidazioni in merito.

google adsense in BidCosmic

Il 2012 si chiude premiando BidCosmic che ha lavorato silenziosamente e costantemente in questi lunghi mesi, fino a scalare le alte vette dell’intero settore delle aste al centesimo in Italia, occupando l’attuale prima posizionecoraggio, condotta e perseveranza conquistano ogni cosa (antico detto popolare).

4 thoughts on “L’esplosione di traffico in BidCosmic”

  1. bidoon ha detto:

    il primo veramente è bidoo, che fa 10 volte il traffico di pp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close