Le profezie si avverano?

profezia.jpg

Più di un anno fa la redazione di Aste al centesimo si è occupata, in un’interessante inchiesta, della spinosa vicenda legata alla legalità o meno delle aste al centesimo o aste sociali in Italia. L’argomento è uno dei più letti e commentati di sempre e data la sua pungente attualità ci piacerebbe approfondire uno spunto preso dai commenti dei nostri lettori. Scorrendo l’articholo infatti vengono elencate leggi e testi di riferimento dell’ordinamento italiano molto chiari in materia a chi è in grado di interpretarli a dovere.

Il messaggio però non è stato recepito da tutti i lettori in egual misura e molti hanno ritenuto opportuno additare tesi contrastanti o semplicemente sollevare interrogativi. E’ questo il caso di “hellsing91” che chiede: “quindi sono legali o no? si possono aprire qua in italia o no? e se no si può aprire all’estero gestendolo dall’italia?“.

La risposta non si fa attendere e prontamente l’utente “Enrico” ribadisce che sono illegali e annuncia che secondo lui nei prossimi mesi si assisterà ad una chiusura progressiva di tutti i siti operanti secondo l’ordinamento italiano e che quelli esteri non saranno più raggiungibili. Ovviamente l’affermazione è forte ed il lettore “ciccia” chiede ulteriori spiegazioni. A questo punto sempre “Enrico” risponde paragonando l’evoluzione degli eventi alle già note aste al ribasso. Quel che più stupisce però è la profetica frase conclusiva in cui dice “AstealCentesimo.net tra un pò si farà il cimitero dei siti“. Ecco nello specifico l’intera conversazione.

A questo punto viene da chiedersi, vista l’effettiva chiusura di molti siti da li a pochi mesi di cosa sia realmente successo e se la Profezia di Enrico si sia veramente concretizzata. Sicuramente non ci sono stati interventi da parte delle forze dell’ordine a chiudere siti di aste al centesimo. Numerosi sequesti si erano invece registrati quando nell’occhio del ciclone finirono le aste al ribasso. E’ da escludere quindi l’intervento di Polizia Postale o Guardia di Finanza.

Un’altra ipotesi è legata a diversi episodi che hanno coinvolto il colosso PayPal che ha deciso di chiudere i conti a diverse società italiane costringendoli di fatto a chiudere. Un’altra ancora è ancora legata a parte della profezia in cui vengono chiamati in causa i famigerati “copycat” cioè quei soggetti che di fatto copiano l’idea ed entrano nel mercato con poca professionalità o con chiari propositi truffaldini. Questi tipi di siti sono destinati ad un inevitabile “mordi e fuggi“. Infine viene da chiedersi, visto e considerato che uno solo dei leader del mercato opera in esclusiva nel mercato italiano, quanti siti possono di fatto essere sorretti dalla nostra domanda interna.

La parola ai lettori ai quali chiediamo: Cosa è successo al mercato italiano?

4 thoughts on “Le profezie si avverano?”

  1. Anonimo scrive:

    Solo PrezziPazzi è un sito serio! Il resto sono solo chiacchiere.

    1. lanfri scrive:

      ahhahaha

  2. Babbo Natale scrive:

    Le aste sociali sono molto meglio di quelle al ribasso, la storia secondo me non si ripeterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close