GenialBid.com, dove sei finito?

genialbid_scomparso.jpg

In piena estate, in un agosto infuocato dove il caldo eccessivo faceva da sovrano dispotico senza lasciare una piccola tregua, noi di Astealcentesimo.net analizzavamo GenialBid, uno dei numerosi siti improvvisati che calcavano la scena del vibrante mercato italiano.

Chi ha letto la nostra recensione a riguardo, sa che non ci siamo risparmiati nell’evidenziare le numerose lacune presenti ed i potenziali rischi a cui potevano andare incontro i coraggiosi giocatori che, nonostante gli assennati ammonimenti, sfidavano la sorte per accaparrarsi i prodotti offerti. GenialBid, da buon sito clone che adottava l’economico e discutibile script venduto dalla popolare azienda a buon mercato, IcloudCenter, non presentava alcun elemento interessante, sia da un punto di vista funzionale che grafico.

Non abbiamo dovuto attendere molto, che le evidenti ed intuibili previsioni su quale fosse il destino di questo rattoppato sito di aste al centesimo, si sono puntualmente avverate. Ad oggi, venerdì 28 settembre, pur rimanendo online e raggiungibile, GenialBid si presenta con un palinsesto completamente vuoto e privo di ogni contenuto che possa ricondurre ad un’azienda operativa. Questo è lo scenario che si prospetta allo sfortunato utente che decide di visitarlo:

In questo mese di inaudita attività, ci sarà stato qualche utente così ardito da testarlo? Dalla nostra analisi web, non siamo stati in grado di risalire a messaggi, commenti o articoli in relazione a questo sito. Anche Facebook non ci può essere di valido aiuto, dal momento che la VR Business Technology Ltd, azienda titolare di GenialBid, ha pensato avvedutamente di non aprire nessuna pagina ufficiale nel social network. In fondo, perché rischiare inutilmente di esporsi pubblicamente, con messaggi, lamentele e seccature varie?

Eppure, a quanto pare, GenialBid non è transitato nel mondo virtuale senza provocare qualche piccolo danno, come testimonia un suo cliente (?!) che, mediante un messaggio sul nostro portale, interroga sconsolato il web per sapere se qualcuno ha ricevuto il premio vinto, dal momento che sta ancora aspettando il buono carburante aggiudicato, che considerati i pressanti rincari, tornerebbe decisamente utile.

Arrivati a questo punto, gli utenti che aspettano legittimamente di ricevere a casa i prodotti, come devono procedere? A chi contattano? Il servizio assistenza clienti, mediante chat sul sito, è costantemente offline, pertanto non ha senso utilizzarlo.

In alternativa, sulla pagina About Us, è presente un indirizzo email (info@genialbid.com) o un numero di assistenza telefonica, con prefisso nazionale svizzero: +41.76.651.40.56, corrispondente ad un telefono mobile.

In alternativa, rimane da contattare il responsabile amministrativo del dominio www.genialbid.com, la cui email è pubblicamente disponibile sul whois, da noi controllato mediante il servizio online DomainTools.

Staremo a vedere nelle successive settimane se assisteremo ad un fatale epilogo sullo stile di AlPrezzo.com, la cui chiusura improvvisa dopo il cambio di script lasciò l’amaro in bocca a più di un giocatore che rimaneva senza il dovuto rimborso delle puntate acquistate.

Inguaribili pessimisti o spudoratamente lungimiranti?

3 thoughts on “GenialBid.com, dove sei finito?”

  1. Supergianliuk ha detto:

    Salve a tutti anche io sono uno sfortunato utente genialbid aspetto un iPhone 4S e un buono carburante di 100€ da circa il 10settembre mà non si vede niente!!!!

  2. tudor ha detto:

    Anche io ho acquistato 100 bids da Genialbid e ne ho persi quasi tutti perché attraverso la puntata automatica si puntava ogni volta che qualcuno puntava senza che si arrivasse sotto i 10 secondi anche se mancava un giorno prima della scadenza. Loro mi hanno risposto che è tutto regolare(o.O). Ora però vedo che neanche chi hai vinto qualcosa ha ricevuto le vincite quindi sono in buona compagnia 😉

  3. Supergianliuk ha detto:

    Salve a tutti sono stato contattato da genialbid non sono on line perché stanno installando un nuovo software per migliorarsi dicono che in questo periodo si impegneranno a garantire la spedizione delle aste aggiudicate tra cui il mio iphone4s bhà speriamo bene!!! Proviamo a dare loro ulteriore fiducia almeno per qualche altro giorno!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close