Bidimal.com chiude senza avvisare!

bidimal-logo.jpg

E’ di qualche giorno fa la notizia che il sito in test Bidimal.com non risulta più essere online. Al suo posto compare la triste pagina di JustHost, il servizio di Hosting.

La non volontà a procedere ed a non tornare online da parte dell’azienda viene ulteriormente confermata dalla cancellazione sia della Pagina Facebook che dell’account di Twitter. Nessuna comunicazione ufficiale è stata data e sicuramente una uscita di scena del genere testimonia poca professionalità rispetto a quei clienti che pazientemente attendevano un ritorno online delle aste.

La storia di Bidimal è molto simile a quella di tante altre compagnie di ventura. Dopo quasi un anno e mezzo dall’acquisto del dominio (Febbraio 2012) ad Agosto 2013 il sito parte ufficialmente con delle vere aste che vanno avanti per meno di una settimana, dal 1 al 6 Agosto. La scelta del timing non è stata forse quella migliore contando che adAgosto, specialmente le piccole realtà, chiudono per ferie. Le motivazioni ufficiali parlavano di alcuni bug che dovevano essere risolti. Da questo momento in poi la comunicazione diventa intermittente ed a parte una fase di test tra Ottobre e Dicembre dell’anno scorso non ci sono altri avvisi. Con l’anno nuovo infine un altro annuncio tecnico che posticipava ulteriormente la riapertura a causa degli ancora non risolti bug.

bidimal opinioni

Nonostante la cattiva gestione dell’immagine dalla messa in test del sito, Bidimal aveva sicuramente tutte le carte in regola per competere sul mercato ed a testimonianza di ciò c’è sicuramente la grafica elaborata ed accogliente e l’uso di campagne di marketing mirate e ben strutturate. Anche il fatto che vi sia stato un adattamento della grafica del sito alla fase di testing non faceva assolutamente presagire la chiusura.

aste online bidimal

Probabilmente il progetto è diventato via via meno appetibile a causa dei bug ed una volta bruciato il primo lancio tornare sul mercato non risultava sicuramente essere una operazione facile. Non siamo a conoscenza di come l’azienda abbia affrontato la presenza di eventuali crediti residui da parte dei clienti e speriamo di ottenere presto delucidazioni in merito dall’azienda o dagli eventuali interessati. Si chiude forse così la storia di un’altra meteora delle Aste al Centesimo.

One thought on “Bidimal.com chiude senza avvisare!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close