AsteEvento.com, quando le aste diventano meritocratiche

asteevento.png

A fine novembre, mese nel quale abbiamo assistito a numerosi ed imprevedibili colpi di scena, è arrivato il turno di presentare un nuovo sito di aste al centesimo orientato al nostro mercato, AsteEvento.com.

Prima di addentrarci nella vera e propria analisi, ci preme sottolineare l’originale idea del sito di riconoscere con un pacchetto di 60 puntate, gli utenti che superano gli esami universitari con l’agognato 30. Non siamo in grado di stabilire quanto successo potrà avere questa iniziativa, soprattutto per il fatto che escluderà una fetta non trascurabile di clientela.

La società titolare del servizio è la Digital Entertainment Technologies Limited, ennesima azienda registrata a Londra, i cui dettagli esposti sul sito sono stati da noi confermati mediante il consueto servizio online, che adottiamo nelle nostre recensioni (companieshouse.gov.uk).

Dal controllo sul whois, anche in questa circostanza, alla medesima stregua di quanto accaduto in passato con altre realtà, è emerso  il nome del contatto amministrativo, qui sotto indicato:

Passiamo all’analisi della piattaforma di gestione delle aste. Nonostante in un impatto iniziale possa sembrare uno script artigianale, in realtà risulta un articolo commerciale, venduto dalla società outsourcing indiana Repute Infosystems, con la quale entriamo in contatto conoscitivo per la prima volta. Al modico prezzo di 65.000 rupie indiane, che corrispondono a poco più di 900 euro, questi ignoti sviluppatori offrono un prodotto completo, sulla falsariga di quelli da noi recensiti copiosamente sul portale.

Nello seguente screenshot, abbiamo la conferma che AsteEvento è un sito che usa il suddetto script, dal momento che è presente nel portfolio aziendale pubblicamente disponibile sul sito.

Come siamo avvezzi quando interagiamo con piattaforme commerciali, è nostro dovere indicare tutte le potenziali vulnerabilità a cui è soggetto un tale contesto, benchè non disponiamo di elementi tangibili che ci riconducono ad anomalie emerse da siti live che lo adottano.

AsteEvento.com nel suo complesso si presenta ordinato e pulito, con le informazioni distribuite in maniera accurata, con particolare riferimento alla sezione faq, sviluppata contemplando ogni aspetto. Passando in rassegna le aste chiuse, non ci troviamo di fronte a prezzi inverosimili per una realtà tirocinante, ma ad importi che corrispondono alla scarsa popolarità del sito.

Concludiamo l’odierna recensione introduttiva di AsteEvento non particolarmente entusiasti se valutiamo l’aspetto tecnico della piattaforma di gestione, tuttavia con una buona impressione di carattere generale, nell’auspicio di trovarci di fronte un’azienda seria e trasparente, che opera senza ricorrere alle solite metodiche truffaldine.

One thought on “AsteEvento.com, quando le aste diventano meritocratiche”

  1. Anna AsteEvento ha detto:

    Ringraziamo astealcentesimo.net per aver parlato di noi e ci presentiamo.
    Come molti appassionati di aste al centesimo avranno notato, da qualche giorno è online una novità AsteEvento.com! Il nostro è un sito giovane, ma frutto di un progetto serio e ambizioso. Il nostro desiderio è quello di contribuire a rendere questo settore più sicuro e trasparente a tutto vantaggio degli utenti!

    Non abbiamo investito solo nell’acquisto di un software, ma in un prodotto realmente completo il cui costo di sviluppo è molto molto decisamente superiore a quello indicato (corrispondente all’offerta base). Continuiamo ad investire molto nel rapporto col nostro partner tecnologico perchè siamo consapevoli che questo sia l’unico modo per garantire un servizio di qualità e assolutamente sicuro.
    Vogliamo essere riconosciuti dai nostri utenti come affidabili, per questo ci sforziamo di migliorarci ogni giorno. Chi ci ha visitato avrà notato che non promettiamo ciò che non possiamo mantenere (con onestà)! Su AsteEvento.com si possono trovare prodotti a prezzi molto bassi, a volte con prezzo di riserva e timer certamente sopra la media..E’ una scelta che non strizza l’occhio agli utenti, ne siamo consapevoli, ma che ci auguriamo ci metta in mostra come un’azienda seria.
    Restiamo a disposizione anche degli amici di astealcentesimo.net per ogni eventuale dubbio o informazione inerente la nostra attività.
    A presto e buone aste!

    Anna del team di AsteEvento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close