Astecent offline: rimandato a settembre?

screen_324_img.jpg

Il 18 giugno in Facebook, lo staff di AsteCent si degnava di aggiornare i propri clienti riguardo lo status degli interminabili lavori, il cui eccessivo prolungarsi cominciava ad apparire privo di giustificate e credibili motivazioni. Non possiamo celare che il contenuto del messaggio ci è sembrato sul momento eccessivamente ottimista, con tutto ciò non ci siamo sentiti di pubblicare un articolo onde evitare di essere considerati, come taluni hanno espresso in passato, oltremisura impetuosi nei riguardi dei siti novelli che vogliono farsi strada sul mercato.

Il tempo scorre inesorabile ed è bastato un ulteriore mese di attesa per approdare all’imbarazzante situazione attuale, che vede il dominio astecent.com completamente vuoto, una pagina bianca ha preso il posto della ripetitiva piattaforma perennemente in fase di test. É doveroso evidenziare che nei giorni scorsi, era in atto una vera e seria fase di test che vedeva protagoniste due aste live, con le relative puntate eseguite dai tecnici. Insomma, sembrava la logica premessa in preparazione dell’avvio ufficiale del nuovo sistema.

Cosa è accaduto? Dobbiamo fare un salto temporale di qualche ora ed accedere alla pagina ufficiale del sito in Facebook, dove è stato pubblicato un nuovo messaggio dall’ambigua semantica: Cari utenti, vista la necessità di fare ancora alcuni test/modifiche e l’avvicinarsi del mese di agosto abbiamo deciso di posticipare l’apertura delle aste a mercoledì 5 Settembre così da poter lavorare tranquillamente per rendere il sito migliore e darvi la possibilità di godervi un pò di mare…. Arrivederci a Settembre e Buone ferie a tutti voi!!

Come dare una spiegazione bonaria e fiduciosa a questa vicenda per molti aspetti surreale ed incoerente? Siamo pienamente consapevoli che sia un diritto inalienabile godersi le tanto sospirate vacanze estive, ma saranno realmente contenti gli utenti di attendere un ulteriore mese abbondante prima di recuperare le proprie puntate? La fase di test della piattaforma richiede realmente così tanto tempo? Vi ricordiamo che non stiamo parlando di uno script ex-novo, realizzato artigianalmente, ma di un prodotto che dovrebbe essere collaudato e pronto per operare fin da subito.

La recente uscita di scena di alcuni siti, equiparabili da un punto di vista tecnico e commerciale a questa embrionale realtà, non ci esorta di elaborare pronostici favorevoli. Speriamo di sbagliarci, nell’auspicio che AsteCent abbia l’ardore di smentire le nostre diffidenti percezioni.

 

2 thoughts on “Astecent offline: rimandato a settembre?”

  1. astealcentesimo ha detto:

    Come ci ha rassicurato il titolare, tutte le puntate acquistate dagli utenti sono state pienamente rimborsate.

Rispondi a astealcentesimo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close